Home > poesia, Uncategorized > Tuning Life

Tuning Life

accordare piano

Se dunque vogliamo essere iniziati alla vita, dobbiamo considerare due aspetti: per prima la grande melodia partecipe delle cose e dei profumi, di sensazioni presenti e ricordanze passate, di tramonti e nostalgie; e poi le singole voci che con se stesse portano a compimento questo unanime coro. E affinchè l’opera d’arte significhi creare un’immagine della vita profonda che va oltre il quotidiano e farne esperienza fino in fondo, in ogni tempo, è necessario accordare le due voci, quella di un’ora particolare e quella presente in una comunità di persone al suo interno, e porle in giusta relazione.

Perchè questo avvenga si deve aver riconosciuto entrambi gli elementi della melodia della vita nella loro forma primitiva; cogliere dal fragore di un mare in tempesta il ritmo dell’onda che si frange e sciogliere dal groviglio della rete di parole quotidiane la linea vivente che porta tutte le altre. Si devono tenere l’uno accanto all’altro i colori puri oer imparare a conoscere i loro contrasti e le loro affinità. Dimenticare il molteplice per desiderare l’essenziale.

Rainer Maria Rilke, Appunti sulla melodia delle cose, Firenze, Passigli, 2006, pg. 33

Annunci
Categorie:poesia, Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: