Home > Uncategorized > To Be Asked

To Be Asked

Brassaï - Escalier de la butte Montmartre (1938)   Il prato sul quale mi aveva sbalzato il cavallo era veramente deserto, vuoto totale; si era nascosto l’Interlocutore. Colui che non mi aveva mai fatto temere la solitudine. Poichè la solitudine di fatto non esiste, si può aver paura del non esistente solo quando si è bambini o quando sono alterate le nostre facoltà psichiche. L’uomo è essenzialmente un essere capace di essere interpellato, e la solitudine vera non è decisa dal luogo nè dai propri simili (che possono essere affettuosamente presenti o lontani), ma da questo non essere interrogati, chiamati, interpellati.

Arturo Paoli, La pazienza del nulla, Milano, Chiarelettere, 2012, pg.24

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: