Home > Uncategorized > Learning Hope

Learning Hope

Si tratta di imparare a sperare […] Sperare è superiore al temere: non è passivo come questo, né è chiuso in un nulla. L’affetto della speranza si allarga, amplia la dimensione umana anziché restringerla […] Il lavoro di questo affetto esige uomini che attivamente si gettino dentro a quel divenire a cui essi stessi appartengono. […] Il lavoro contro l’angoscia della vita e contro gli intrighi della paura […] è ricerca nel mondo stesso di ciò che aiuta il mondo: tutto ciò si può trovare. Come si sognava sempre abbondantemente la migliore vita possibile! La vita di tutti gli uomini è attraversata da sogni fatti di giorno di cui una parte consiste unicamente di sciocchezze, di fughe snervanti preda dell’inganno, ma dall’altra parte stimola, non si lascia soddisfare dallo scadente dato di fatto, non rinuncia affatto. Questa parte ha nel nucleo lo sperare, e si può insegnare. Attesa, speranza, intenzione verso una possibilità non ancora divenuta: ciò non è solo un elemento fondamentale della coscienza umana, ma, corretto in senso concreto e compreso, rappresenta nell’insieme una determinazione fondamentale all’interno della realtà oggettiva.

Bloch, E., “Das Prinzip Hoffnung”, tr. it. Remo Bodei, (a cura di) Il principio speranza, Milano, Garzanti, 2005casa nella roccia

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: