Home > Uncategorized > The Wolf, or the Clearing in the Woods

The Wolf, or the Clearing in the Woods

lupo Il lupo è naturalmente anche se ingiustamente, il tradizionale emblema della faccia oscura dell’umanità. Il che è paradossale sotto molti punti di vista, non ultimo quello etimologico. In greco, “lupo” si dice lykos, una parola così simile all’aggettivo leukos, “bianco”, “splendente” (e quindi tale da evocare la luce), che i due termini sono stati spesso associati. Può darsi, quindi, che tale associazione sia derivata semplicemente da errori di traduzione, oppure che fra le due parole ci fosse un nesso etimologico più profondo. Ma, quale che fosse la ragione, Apollo veniva considerato il dio sia del sole sia dei lupi. E in questo libro è proprio il collegamento tra il lupo e la luce l’elemento importante. Pensate al lupo come a una radura nella foresta. Nelle viscere della foresta ci può essere troppo buio per riuscire a vedere gli alberi, mentre la radura è il luogo che consente a ciò che era nascosto di essere svelato. I lupo, come cercherò di dimostrare, è la radura dell’anima umana. Il lupo svela ciò che rimane nascosto nelle storie che raccontiamo su noi stessi, ovvero ciò che quelle storie dimostrano ma non dicono.

Mark Rowlands, “Il lupo e il filosofo”, Oscar Mondadori, Milano, (2008) 2015, pg. 5

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: